Jimmy Choo per HeM

mercoledì 28 ottobre 2009

1 commenti
Il 14 Novembre preparatevi a prendere d'assalto il vostro store H&M di fiducia, perchè a partire da quella data sarà in vendita la collezione esclusiva di abiti, scarpe e accessori firmata in esclusiva da Jimmy Choo per H&M. Un bell'articolo ricco di foto e info sui prezzi che saranno proposti, lo trovate qui : http://bags.stylosophy.it/



Bye Bye Aveda

4 commenti
Dopo quattro mesi mi vedo costretta a salutare il mio salone Aveda. Sono rammaricata di non poter usare più questi prodotti, che in soli quattro mesi di colorazioni a base naturale, sono riusciti a migliorare drasticamente la qualità del mio capello. Ad oggi i miei capelli sono normali e idratati (a parte le punte secche) , così idratati che non riesco più ad utilizzare gli shampoo che usavo in precedenza per capelli tinti. Incredbile ma vero, mi appesantiscono troppo le lunghezze :D. Ho detto addio ai capelli crespi, e incredibilmente, non uso più il balsamo. Ho moltissimi capelli, e sono belli ricci, riuscirli a pettinare senza balsamo è una conquista che poichi riescono a capire :))
Non sono per niente rammaricata di salutare gli operatori del salone. Ho scoperto che cos'è veramente la pulizia che ti consigliano di fare, e per questo vorrei prenderli a mazzate. Cosa ci trovano di naturale nello schiarire tutta la chioma con l'ossigeno, me lo devono spiegare.
Non sono la prima a cui lasciano le radici bianche, lo stesso giorno della colorazione, per poi accusare il colore aveda di non aver lavorato bene. Te la menano tanto e poi alla fine non sono capaci di farti il colore come vuoi tu, più i costi che non sono per nulla economici, mi hanno fatto prendere questa decisione drastica.
Ho già iniziato a cercare altre marche di tinture professionali a base naturale. A presto con nuovi aggiornamenti!

Longcils Boncza CakeMascara

mercoledì 21 ottobre 2009

0 commenti
Come tutte le brave shopping addicted ho anche io la mia piccola ossessione, di cui voglio impossessarmi il prima possibile. Vi presento il fighissimo Longcils Boncza Cake Mascara ! Dal nome impronunciabile, questo mascara ha la particolarità di essere solido! Inoltre, è stato il primo mascara ad essere utilizzato da star di Hollywood del calibro di Marilyn Monroe :)
Il mio interesse compulsivo è frutto di anni spesi a cercare un mascara che non mi facesse allergia. I risultati migliori l'ho avuto con uno di marca Rimmel, il cui pizzicore è più sopportabile rispetto agli altri. Presumo che la mia allergia provenga dai conservanti più che dal prodotto, così ho pensato che un prodotto in pasta non contenesse gli stessi conservanti di quello semi liquido.Però la mia tesi è tutta da testare.
Il problema è che in Italia, questo bellissimo cake mascara, sembra introvabile. Chi lo vende online non fa spedizioni internazionali.
Tocca attendere come avvoltoi che qualcuno lo piazzi su ebay... :(

Kiko Make Up-Soft Focus Foundation

martedì 20 ottobre 2009

0 commenti
Premetto che avrò modo più avanti di scrivere di Kiko, ma, riguardo ai fondotinta, non mi convincevano i colori. O troppo rossi o troppo gialli. Invece nel nuovo Soft Focus Foundation sono apparsi magicamente i toni medi del beige. Quindi come non approfittarne?! :) E poi non avevo ancora avuto la possibilità di provare un fondotinta minerale.
Arrivata a casa mi collegho per cercare nozioni su come applicare il fondo in maniera corretta, e ahimè, scopro che, presa dalla frenesia dello shopping, ho acquistato un prodotto non "puro" al 100%. Infatti i veri fondotinta minerali devono avere pochi ingredienti completamente naturali. Vedi link che segue:http://beautynews.blogosfere.it/2009/03/fondotinta-minerali-attente-alle-bufale.html
Non è il caso del fondo Kiko, che ha altri ingredienti presumo di natura chimica (devo documentarmi sugli INCI).
A parte questo non trascurabile dettaglio, il prodotto funziona se non applicato con la spugnetta incorporata nel tappo. Probabilmente non la saprò utilizzare, ma non capisco come si potrebbe applicare il fondo dell'incavo tra gli occi e il naso, o nelle narici, con una spugna semi tonda rigida. Bho!
Non l'ho ancora applicato con il kabuki perchè ne ho uno solo che non voglio dedicare solo alla mia amata HD Powder! Così ho deciso di provare la cosa che mi incuriosiva di più, cioè mischiare il fondo con la crema da giorno! :) Risultato bello, si ottiene l'effetto "glow"! Certo la copertura non è quella di un fondo HD, è leggermente maggiore di quello di una crema colorata, ma l'aspetto della pelle è sano e naturale. La mia tonalità è la 03 beige naturale, ma butta un po' al rosso.
www.kikomakeup.com


Benefit Cosmetic -Hello Flawless

venerdì 16 ottobre 2009

0 commenti

Hello Flawless è un fondotinta in polvere effetto cipria con filtro solare. L'ho provato da Sephora ed è subito scattata la caccia all'acquisto su ebay. La polvere è impalabile e si può applicare tramite spugnetta per un effetto coprente, o pennello per un effetto naturale, accessori entrambi contenuti nella confezione quadrata. L'effetto finale è semi coprente e molto cipriato, ideale per chi ama questo tipo di look sofisticato. Nell'insieme il look rimane naturale e fresco, ideale per tutti i giorni e in è particolari per i mesi invernali.
La mia tonalità è Honey (I'm cute as bunny) e applicato tende un po' a schiarire la pelle.




L'unico neo è che come dichiarato dal sito ufficiale, contiene oxybenzone. Non sapevo cosa fosse fino ad oggi. Vi allego l'informazioni che ho trovato in giro per la rete su questo componente:
Wikipedia
www.dottorperuginibilli.it

Purtroppo ad oggi non sono informata sull'ingredienti dei cosmetici e non so leggere gli INCI, quindi non saprei proprio cosa consigliarvi. Per quel che mi riguarda, continuerò ad usare il fondotinta, ma magari non quotidianamente.

Benefit

Benefit Cosmetic -Some Kind-A Gorgeous

0 commenti
Some Kind-A Gorgeous, è un fondotinta molto particolare. Creato solo in due tonalità per tutti i tipi di pelle (una chiara e una leggermente più scura), si presenta in forma compatta, ma una volta steso sul volto si trasforma in un velo "setoso" fondendosi con la vostra pelle. Di copertura media, lo uso anche come copri occhiaie e base per gli occhi. Uniforma la pelle nascondendo le piccole imperfezioni e creando un aspetto naturale e fresco. Non vi aspettate però che copra le grosse imperfezioni. L'effetto finale è traslucido, cioè il pigmento non diventa opaco, ma si confonde con la vostra pelle.
D'estate con il caldo il fondotinta tende ad essere troppo lucido per i miei gusti. Quindi se preferite l'effetto opacizzante, abbinatelo ad una cipria o provate l'altro fondontinta Benefit "Hello Flawless!" anch'esso recensito in questo blog.

Some Kind-A Gorgeous è il fondotinta ottimo per essere usato tutti i giorni e per dare al vostro viso un aspetto naturale e non artefatto, e nel 2008 è stato eletto dalla rivista Elle, tra i cinque miglior fondotinta al mondo, un bel primato insomma! :)

Benefit Cosmetic

Make Up Forever - HD High Definition Foundation

0 commenti

HD High Definition Foundation, è veramente un fondotinta ad "alta definizione". Migliora la qualità e la luminosità della pelle che appare "perfetta ed impeccabile". Un fondotinta che, veste, regalando un aspetto naturale ma sofisticato. Il fluido è abbastanza coprente, e , per un effetto più naturale / trasparente consiglio di stenderlo con il pennello da fondotinta. L'ho usato su una sposa ed entrambe siamo rimaste molto contente del risultato che vi assicuro migliora moltissimo l'aspetto dell'incarnato. In questo modo anche con un trucco degli occhi/labbra discreto, è possibile avere un aspetto molto curato e impeccabile.

Unica pecca è che a mio avviso, se si hanno rughe di espressione, è meglio usare una base lisciante effetto lifiting prima di stendere il prodotto. Infatti , questo fondontinta tende a marcare le rughe d'espressione sopratutto quelle tra la bocca e le guance.

Le nuances sono moltissime non avrete problemi a trovare il colore più adatto alla vostra pelle. Stra consigliato!

Make Up Forever

Make Up Forever - HD Microfinish Powder

0 commenti

Ho conosciuto questa marca grazie a Kandee ed ad una commessa molto carina di Sephora che mi ha introdotto a Make Up Forever.
Non mi ero mai interessata più di tanto a questa marca, perchè non la conoscevo, e non l' avevo mai vista pubblicizzata sulle riviste, quindi non riuscivo a capire per che tipo di target fosse.
Il primo acquisto è stata HD Microfinish Powder (30€ circa), fortemente voluta, dopo averla vista, prima su un tutorial di Kandee, successivamente testata da Sephora.
Premetto che non mi piacciono le ciprie classiche, perchè danno alla pelle un effetto finto e opaco che sulle giovanissime a mio parere "invecchia".Ma in questo caso ci troviamo di fronte a un prodotto completamente diverso.

Il pigmento è trasparente, leggero e impalpabile. Si stende ottimamente, e gli accumuli di prodotto nelle zone più difficili, si spazzolano via con il pennello molto facilmente. Il risultato è subito visibile, la pelle appare liscia, compatta, opaca e perfetta. Ottimo come tocco finale sopra il fondotinta o sopra la base trucco. Si può usare anche da sola. La uso in abbinamento al pennello kabuki di Sephora(11€).
Testata anche sui maschietti che dovevano opacizzare la pelle arrosata dal sole! :)

Sarebbe carino se Make Up Forever abbinasse di default un mini pennello kabuki alla confenzione della HD Microfinish Powder.

Smash Box Eye Liner Pallete Review

giovedì 24 settembre 2009

0 commenti
Questa simpatica palette è stato l'unico acquisto che sono riuscita a fare durante le ferie :( Pur andando all'estero non sono riuscita a trovare un profumeria valida.
La pallete l'ho comprata sulla nave, dove c'era un piccolo corner con i prodotti di questa marca, più le solite cose che trovi nei duty free, ma nulla di eccezionale.
Sono da sempre una fanatica dell'eye liner, è il trucco che uso quotidianamente, ma essendo molto allergica nella zona degli occhi, sono costretta a usare quasi sempre gli stessi prodotti o colori.
Ho comunque voluto provare questa marca che in Italia è distribuita solo dalle profumerie La Gardenia. Mi piaceva l'idea di poter avere tutti questi colori in una pallete piccolissima e leggerissima, infatti le dimensioni della foto corrispondono con le dimensioni reali del prodotto!
Il risultato è soddisfacente, perché il pigmento non è aggressivo, quindi riesco a truccarmi senza una base protettiva. Ma proprio se usato senza una base trucco che lo fissi, il colore tende a durare poco e scivolare via. Probabilmente perché come da sito ufficiale il prodotto può essere utilizzato anche come ombretto in crema per creare l'effetto smoky eyes. Quindi più che eye liner in crema vero e proprio è un incrocio tra un eye liner e un ombretto in crema.
I colori sono opachi a base grigia, belli, perché molto portabili, ma non sono colori brillanti o glitterati come sembra dalla foto.
Il pennellino in dotazione, non è angolato. Sicuramente è ok per stendere il trucco sulla palpebra, ma per tracciare una linea è inutile.
Costo 30$

Capelli di Fata

domenica 20 settembre 2009

0 commenti
Con piacere segnalo un sito carinissimo e utlissimo da cui sto traendo tanti spunti per migliorare
la forma dei miei capelli in maniera completamente naturale. Il sito di chiama Capelli di Fata. Il forum è estremamente utile, soprattutto se siete interessate all'uso dell'hennè per tingere i vostri capelli.Grazie al sito ho capito come mai da anni, i miei capelli non crescevano più. Pensavo che fosse una cosa congenita, invece, con molto incazzo, ho scoperto che quei pirla dei parrucchieri che ho avuto fino a poco tempo fa, mi accorciarmi le lughezze utilizzavano la tecnica della sfilatura daneggiandomi il capello e rimepiendomi di doppie punte :(
No comment!




Aveda le tinture naturali al 99% seconda parte

8 commenti
Seconda puntata del post dedicato alle tinture naturali di Aveda.
Come è andata la tinta? Sulle radici tutto ok, sulle lunghezze, dopo un mese mi sono spuntate fuori tutte le meches. Sono tornata nel salone dove ero stata in precedenza e per fortuna questa volta c'era anche la gerente. Ho chiesto delucidazioni riguardo alla fantomatica "pulizia" pre tintura. Per chi non avesse seguito il post precedente questa procedura, dovrebbe essere un trattemento che pulisce i capelli dai residui chimici delle tinture effettuate in precedenza, permettendo alla tinta Aveda di lavorare al 100%.
Chiedo spiegazioni, mi dicono che non c'è ossigeno e che non è un trattamente traumatico, serve solo a far penetrare la tintura su tutto lo stelo. Ma udite udite, la gerente mi dice che si può anche non fare!!! LOL XD
Ma mi dicono che le meches mi sono sputante fuori perchè non avevo fatto la pulizia. Cosa secondo me non tanto vera, ma vabhe decido di provare sta pulizia, perchè stanca delle meches me le voglio togliere e voglio avere un colore il più possibile unico (come avrete notato cambio idea sul mio colore di capelli molto facilmente :) ).
Ammetto che per tutto il trattamente mi sono pentita amaramente di aver scelto di procedere con la pulizia. Il trattamento fa un odore vomitevole, per sbaglio l'ho aspirato parlando e mi sono sentita male. Mi bruciava la bocca il naso e la gola :( La ragazza mi ha dovuto spalmare sotto il naso dell'olio essenziale per non sentire l'odore. Che mi ricordava tantissimo l'odore dell'ossigeno. Chiedo se la pulizia è a base di ossigeno e se dopo il tutto riuscirò a pettinarmi i capelli normalmente o dovrò ricorerre a chissà quale districante. Mi rassicurano su tutto, non c'è ossigeno e riuscirò a pettinarmi i capelli che non diventaranno irti e ruvidi.
Alla fine per farla breve mi guardo allo specchio e ho i capelli rossi :D
Allora ve lo spiego io, la pulizia è un trattamento che schiarisce i capelli di uno o più toni. Adesso non ho amici parrucchieri a cui chiedere, ma che sappia io per schiarire serve l'ossigeno.
Procediamo con la tinta, dove c'è stato parecchio lavoro da fare, nel tonalizzare le meches pur lasciandole in trasparenza,e per coprire la radice, e collegare i due colori sulle lunghezze.
Risultato all'asciugatura? Ottimo, colore come da campione Aveda, le meches si intravedono in trasparenza, ma non c'è l'effetto bicolore orrendo. Colore caldo, ricco di sfumature, vira al rosso, cosa che odio, ma mi hannno spiegato che dopo la pulizia il colore cambia (stessa cosa delle tinture normali) e poi nelle sedute successive si può tonalizzarlo come si deve.
A distanza di tre settimane, dopo una settimana al mare, il colore non sbiadisce e le meches fotunatamente rimangono tonalizzate.
C'è stato inoltre il miracolo. Non ho memoria di questo fatto, ricordo da sempre di aver avuto bisogno del balsamo, invece adesso riesco a pettinarmi i capelli senza l' so del balsamo. Incredibile! Esperimento fatto sia con shampo specifico di erboristeria, sia con shampo meno speicifico del supermercato :D
Vi segnalo inoltre, con piacere, che, se vi registrate gratutiamente sul sito Aveda Italia, riceverete in omaggio un trattamento gratutio in un salone aveda a scelta dela avostra città :)
Mica male eh! la promozione però dovrebbe finire entro fine settembre.


Ritorno dalla vacanze-messaggio post trauma-

0 commenti

Tornata sabato scorso da tre settimane di ferie! Una settimana spesa in crociera in Grecia, una settimana a casina cercando di farmi passare il mal di terra, per poi partire per la soleggiata Corsica. Vacanze belle, mi sono riposate e non vendevo l'ora di tornare a casa per riprendere con tutte le mie attività extra lavorative. Ovviamente questa sensazione è stata spazzata via a metà settimana quando al lavoro come al solito sono sorti i soliti problemi di "politica". Le cosidette guerre dei poveri sempre più patetiche e sempre più presenti. Settimana pesante, tornavo dall'ufficio e mi infilavo subito dentro il letto, mi addormentavo prestissimo e rimanevo travolta da un sonno pesante e profondo. Ma sto cercando di reagire e rimanere attiva e postiva :)
Parliamo di cose belle. Dopo crica 21 anni finalmente è approdato nelle sale italiane uno dei capolavori del maestro giapponese Miazaki. Questo pomeriggio sono andata a vedere in una piccola sala, Tonari no Totoro (Il mio vicino Totoro), e sebbene già lo conoscessi, i paesaggi poetici, la trama semplice e sognante mi ha fatto sentire davvero felice! Vivere accontenandosi del giusto. Vivere a stretto contatto con la natura! La vita di campagna che tanto desidero. Chissà se sarei capace di addattarmi ai suoi ritmi e se mi mancherebbe la città :) Chissà.


Aveda, le tinture per capelli naturali al 99%

mercoledì 19 agosto 2009

7 commenti
La settimana scorsa ho provato finalmente la famosa tintura quasi completamente naturale, dicono al 99%, di Aveda. Dopo anni di tinture chimiche e colpi di sole, i miei capelli non ne potevano più. Secchi, sfibrati e tendenti al crespo, domarli è sempre stato un incubo! Ero molto scettica riguardo alla tinture naturali sopratutto per quanto riguarda la copertura dei capelli bianchi. Ma grazie ad alcuni consigli gentilmente offerti dall'erboristeria di Orio Center, mi sono lanciata in questo test. :)
Nel salone in cui mi sono recata, la tintura base (no meches) costa 35€. Mi dicono che prima di procedere con la tintura vera e propria, è consigliabile applicare un trattamento che rimuove i pigmeti chimici, residuo delle colorazioni precedenti, così che il colore Aveda possa penetrare e rendere ultra brillante il capello. Costo 10€.

I primi dubbi iniziano qua. Ho i capelli con le meches chiare, mi dicono che se faccio questo pre trattamento i miei capelli si schiarianno tutti e non potrò mantenere le meches che saranno coperte dalla nuova tintura. Non si capisce perchè questo trattamento dovrebbe schiarmi tutti i capelli, significherebbe che, negli ingredienti, c'è anche ossigeno. Non ho tantissima voglia di farmi schiarire tutti i capelli e poi ritingerli, perchè vorrebe dire rovinarli e renderli nuovamente disidratati.
Non si capisce perchè non possa mantenere le mie meches, non riescono a spiegarmi bene, mi ripetono sempre le stesse cose."si può fare tutto", "si può fare qualsiasi colore", "le meches però verrano coperte","caso mai le possiamo rifare successivamente". Faccio presente che quando ero andata ad informarmi, mi avevano detto che il pre trattamento sarebbe stato incolore e non avrebbe intaccato minimanete il capello. Putroppo la titolare non c'è, e, non riesco ad ottenere infomazioni più concrete ed utili.
Così decido di procedere direttamente con la tintura senza questo misterioso pre trattamento che avrebbe dato una resa sicuramente migliore al colore finale. Almeno così dicono.
Chiedo il colore che già porto e che, prima del lavaggio finale, mi tonalizzino leggermente le meches in modo da togliere il giallo e avere tono di colore unico.
La tinta procede bene, finalmente i vapori non mi bruciano gli occhi. Il tempo di posa è lungo circa un ora. Anche il lavaggio procede bene. Molto interessante l'accessorio che usano per toglierti l'acqua in eccesso. Infatti, dato che lo strofinio spezza i capelli, non ti pre asciugano con un asciugamano, ma usano una sorta di aspiratore che passato sulla testa aspira letteralmente l'acqua in eccesso. Un accessorio utile e coerente con la filosofia di Aveda.

Durante l'asciugatura provo un prodotto che penso prorio mi cambierà la vita. Smooth Infusion™ Style-Prep Smoother. Ho i capelli ricci che putroppo tendono al crespo, sopratutto se asciugati con i phon caldi. Impossible trovare un olio che contenga il crespo senza ungere, o un prodotto che non appesantisca il capello. Questo prodotto invece è miracoloso. Applicato sui capelli bagnati, asciugati con phon libero senza spazzola, il capello non si increspa, rimane più liscio, lucido e idratato. E finalmente posso dire addio per sempre al mio look da pecora ribelle.
Ovviamente l'unico neo è il prezzo 25€ 100ml, acquistabili solo in saloni Aveda, e/o su internet.


E la tinta come è andata? Dopo aver fatto il tutto mi dicono che le tinte Aveda scuriscono di più delle tinte normali... ma dirlo prima sembrava male ? :D
Le mie meches non si vedono più, ma il colore è veramente molto bello, ricco, lucido, trasparente, è un castano leggermente ramato. Il capello è morbidissimo, soffice, leggero, impalpabile.
Solita discussione con la tizia perchè le faccio notare che le meches non si vedono più, ovviamente secondo il suo punto di vista non è vero e lei non ha fatto altro che seguire il colore che avevo alla base. Vabhe la ragazza che mi ha fatto il taglio mi assicura che il colore scaricherà. Infatti così è stato. Con il primo shampoo il colore ha perso quel mezzo tono scuro e adesso si rintravedono le meches tonalizzate.
La copertura dei capelli bianchi nel mio caso è la seguente: coperti tutti ma il colore ha scaricato, quindi alla radice ho il colore leggermente più chiaro. E' una cosa che si vede solo se ti metti davanti allo specchio a 5cm di distanza, in condizione di luce ottimali e aprendo la riga dei capelli con le mani. Nell'insieme è impossible da notare, anche perchè ho pochi capelli bianchi e localizzati sopratuttto sul davanti e sulle tempie.
Secondo me questo inconveniente più che dalla tintura è data dalla persona che l'ha preparata, avrò cmnq modo di testare questa mia teoria nei mesi successivi :D

Il giudizio finale è più che positivo, i capelli sono sicuramente più lucidi, trattabili , morbidi e soffici. Ritornerò sicuramente nei prossimi mesi e vedrò di riuscire a "raffinare" la mia tinta.
Cercherò inoltre di procurarmi, a prezzi umani, tutta la gamma di prdotti della Smooth Infusion™ :D


Megan Fox come avere la sua pelle perfetta!

mercoledì 12 agosto 2009

6 commenti
Si chiama Kandee Johnson e oltre ad essere una ragazza molto carina , al momento, è in assoluto la mia make up artist preferita. Non posso dire di aver controllato tutti i tutorial presenti su youtube relativi al make up, ma devo dire che tra le guru più famose, è una delle poche che non si concentra solo sul trucco dell'occhio, ma pubblica tutorial anche su altre parti del viso. Come ad esempio il naso e labbra, come correggerle senza l'uso della chirurgia estetica, la pelle del viso, come ombreggiarla per renderla meravigliosa, sopracciglia, come delinearle e definirle, e cosa ben più interessante riesce a replicare veramente bene i make up indossati dalle celebrity. Sconvolgenti quelli su Megan Fox che mi accingo a commentare e quelli sulla bella Angelina. Kendee è talmente brava nella sua opera ,che dopo aver completato il make up, finisce addirittura per assomigliare a queste attrici. Riesce a modellare talmente bene gli occhi con ombre e colori che il risultato è sconvolgente. Cosa che, ovviamente, ti fa ben sperare di poter replicare su te le stesse prodezze cosmetiche e ti fa correre da Sephora pronta a sperperare lo stipendio ;-) Kandee non usa prodotti costosi, ma anzi utilizza prodotti comprati anche al drug store. C'è da dire che in america MAC e Make up for ever non sono considerati costosi, in Italia ovviamente i prezzi lievitano... e se una prodotto lì costa 15 dollari da noi costa 15 euro che non è esattamente la stessa cosa... Kandee è diventata famosa grazie ai suoi tuotorial su youtube e a dei video concorsi per il sito della rivista Elle. A Los Angeles, e sabato prossimo a New York, organizza saltuariamente dei corsi, a pagamento, aperti a tutti. Sarrebbe bello se venisse in Italia :D
Il video che mi accingo a commentare fa parte dei tanti video pubblicati sul canale di Kandee. Mi limiterò solo ad indicare quali prodotti ho utilizzato io, poichè Kandee ovviamente utilizza prodotti che si trovano solo negli Stati Uniti e che qui non vengono importati, e/o che difficilmente sono reperibili su ebay.
Il video che segue spiega come realizzare un incarnato perfetto come quello "indossato" da Megan Fox. Quando guardavo le foto di questa bellissima attrice, la cosa che mi colpiva era questo incarnato luminoso, fresco e sano che la "vestiva" completamente conferendole un allure perfetto senza risultare pesante o artificiale. Pensavo che fosse merito delle qualità della pelle della fanciulla, invece grazie a Kandee ho scoperto che , almeno in parte, non è così. Ho ricreato questa base un paio di volte ma non avevo a dispozione tutti i prodotti. Di solito quando cambio make up, e sperimento qualche cosa di nuovo, non lo comunico a nessuno, ma aspetto che i commenti giugano spontanei. Di solito è in ufficio che sperimento se i miei nuovi cambi di look hanno successo o meno. Ambiente popolato da donne, è facile che i commenti, anche quelli non richiesti, vengano fatti. Quando ho provato questo tipo di trucco i giudizi sono stati positivi e mi hanno detto che avevo una faccia molto riposata, chiendomi se avvo dormito molto la notte precedente. Ovviamente non era così, ma da allora ogni volta che voglio avere una aspetto fresco e riposato applico questo make up.
Ecco la lista dei prodotti utlizzati nel video, seguono con le mie note

Base: Laura Geller Spackle Trio
Il colore è unico poichè una base levigante colorata. In Italia non l'ho vista ma al momento è possibile acquistarla su ebay.
L'ho sostituita con Sephora sublimateur de teint luminizer colore Bonne Mine, 12€ prezzo pieno. Come dice la descrizione, prolunga la tenuta del fondotinta,corregge le imperfezioni, liscia la pelle, e dona un effetto bonne mine che è quello che vogliamo! Prodotto ottimo, si può usare anche da solo, come crema colorata.
Fondotinta: Make up for ever HD High Definition Foundation chiaro colore n°129 per la parte centrale del viso, e colore scuro n° 173 per la parte esterna del visto, zigomi, mento, tempie.
In vendita da Sephora, 33€ circa, ha l'esclusiva per l'Italia.
Li ho provati solo sulla mano e mi sembrano fantastici. Forse un po' troppo coprenti per il periodo estivo. Per adesso utilizzo il mio fondotinta della Benefit e per scurire le parti esterne uso una terra chiara di Orlane. Questo perchè ho una pelle chiara, e sono solo leggermente abbronzata (ebbene sì, al 12 di agosto non sono ancora abbronzata...), così posso "tirare" la terra anche sul collo e giocare con dei chiari scuri molto naturali. A mio parere si può utilizzare il proprio fondotinta estivo di tutti i giorni e magari scurire con una terra o con il fondotinta invernale che di solito è più scuro e coprente.
Correttore: Lise Waiter Concealer Wheel Prodotto canadese ancora più difficile da reperire qui da noi, a mio parare una qualsiasi palette di correttori di buona qualità vanno più che bene. Vanno benissimo anche un correttore chiaro e uno leggermente più scuro, non c'è bisogno di averne tanti se non trucchiamo altre persone. Io usavo quelli della MAC ma si asciugano molto velocemente e faccio fatica a stenderli su parti più grandi delle occhiaie. Quindi oggi mi sono comprata la Palette 5 Crèmes de Camouflage N°1 di make up forever, 29€ da Sephora. I correttori sono molto più moribidi così posso sfumarli senza fatica sul viso.
Matita correttore color bronzo: non ho capito la marca americana, e non ho ancora avuto tempo per cercarla bene. Per ora ho comprato la matita jumbo per occhi di Sephora,5€ il colore forse è chiaro, ma anche ho la pelle molto chiara e andare sul bronzo scuro mi sembra un azzardo.
Cipria: HD High Definition Powder Make up for ever l'ho comprata oggi. Da Sephora la confezioni da 10 grammi a 29€, putroppo senza pennello Kabuki, acquistabile sempre sa Sephora nella loro linea a 10€. In genere non amo le cipria, ma questa è eccezionale, perchè opacizza senza appesantire l'incarnato, e dona un effetto naturale. Su ebay si trovano in vendita solo le confezioni da 5 grammi, che, suppongo, sia campioncini di prova, ma a mio parere non conviene comprarle lì.
Blush 1: non ho capito che marca sia, mi sembra che l'abbia acquistato su target.com, ad ogni modo trovare un fard color pesca in crema è stato parecchio difficile. Alla fine ne ho trovato uno di Max Factor Miracle Touch Creamy Blush, confezione da 5 grammi, 11€, e quello che poi ho acquistato di Benefit Sheer Cream Blusher più rosato che pescato ma funziona bene. In alternativa, in polvere MAC Sheertone Blush Peaches
Illuminante: HD Primer Make Up for ever da Sephora 44€ (vado a memoria non sono sicura), ma potete sostituirlo con qualsiasi illuminate generico, sono molto di moda e tutte le case li hanno ormai messi in commercio. Per quanto mi riguarda devo ancora cercarlo.
Blush 2: color hot pink, MAC Sheertone Blush o una marca qualsiasi non è difficile trovare questa tonalità.
Ed ora, dopo tanto scrivere finalmente il video che vi mostra come avere un incarnato perfetto e naturale nonostante i chili di trucco che applicherete per averlo :)

Megan Fox as Jennifer Check in Jennifer's Body : Makeup411.com

martedì 11 agosto 2009

0 commenti
Megan Fox as Jennifer Check in Jennifer's Body : Makeup411.com

Posted using ShareThis

Flag Football

0 commenti
Circa un mese e mezzo fa, ho iniziato ad allenarmi per giocare a Flag Football. "allenarmi" parolona, "giocare" parolona, diciamo che ho iniziato a correrre moderatamente. Quando ho acquisito quel minimo di fiato, ho iniziato, la scorsa settimana,ad esercitarmi per imparare a fare scatti, cambi di ritmo, cut, e a ricevere la palla. Probabilmente non giocherò mai, ma sono stra contenta di aver iniziato a fare attività fisica. Sono anni che non mi muovevo più, ma grazie alla corsa ho capito che per me è assolutamente necessario scaricare i nervi con lo sport. Ne ho guadagnato in fisicità e in salute mentale.
Il football me l'ha fatto conoscere il mio ragazzo, così come la flag, sono andata ad una partita e ho visto giocare anche delle ragazze. Dato che non ho mai giocato a nessun gioco di squadra mi sono lanciata. In più se consideriamo che sono praticamente drogata della serie TV Friday Night Lights, volevo provare anche io l'ebrezza di fare meta :D
Inoltre il flag football dovrebbe essere un sport senza contatto fisico adatto anche alle ragazze. Infatti la scorsa settimana in 3 giorni di allenamento mi sono beccata: lunedì un dito stortato che deve ancora guarire, martedì una bella pallonata in faccia, molto dolorosa , ma veramente molto dolorosa, che per fortuna non ha portato nessuna conseguenza, se non un piccolo livido sul labbro! Ringrazio il mio ragazzo per avermi centrato in pieno e Gigetto per essere abbassato in modo da schivare la palla e farmela finire in piena faccia , love love:*

piccoli problemi di Cheese Cake

0 commenti
Dopo aver ossessionato il mondo con questa ricetta, domenica scorsa finalmente mi sono decisa a farla. A parte che ha una lavorazione lunghissima perchè la devi far raffreddare e o compattare per poi procedere con la lavorazione. Ma ho fatto un grossisimo sbaglio. Ho mischiato la ricetta di Misya con una pescata su cookaround. Il problema è che quella di cookaround come cottura mi dava solo 20 minuti a 150°. risultato? torta cruda. Ho dovuto rinformare al 190° controllandola che non di spaccasse. In passato quando provavo a farla, mi si crepava tutta, per questo l'idea del forno basso più il foglio di alluminio mi aveva invogliato.
Risultato un Cheese Cake che non mi piace. il fondo è buono ( per forza sono biscotti con il burro), la massa 1 è buonina ma sa poco di philadelphia, la massa 2 fa schifo :D forse anche perchè non ho trovato la panna acida e ho dovuto ricrearla io?? e non avevo lo yogurt greco... ma solo il muller :D francamente non mi andava di guidare fino ad Orio per cercare la panna acida. Che per altro non avrei trovato ma, conoscendomi, avrei approfittato del centro commericiale e speso un sacco di soldi in giro per altri negozi.
Ci ho provato! l'unica cosa positiva è che è fresco ma alla fine sempre una torta allo yogurt classica. Ci riproverò, è un dolce che mi piace molto anche se l'unico che ho assaggiato è quello del Road House! :D

è nato!

lunedì 10 agosto 2009

2 commenti
Finalmente è nato il mio nuovo blog! Dopo parecchio tempo torno a "infestare" la rete con un blog totalmente nuovo sia per piattaforma che per temi trattai. I miei interessi si stanno naturalmente evolvendo e navigando, ho scoperto che su Blogger ci sono molti autori interessanti. Dalle ricette al make up, i loro post mi hanno convinto a creare un mio account. Ho voglia di scrivere, mi manca molto. Ho voglia di condividere le mie piccole passioni da nerd quotidiane. Ho di nuovo voglia di feedback con la rete.
Questo spazio sarà dedicato sopratutto al make up e alla moda, ma qualche sprazzo di vita quotidiana ci sarà sempre.